Nyse Margin Debt
Nyse Margin Debt PDF  | Stampa |

Il Margin debt è il denaro preso a prestito presso agenti di cambio (broker) o banche, utilizzando titoli come margine di garanzia o scarto.
Questo credito viene di solito utilizzato per comprare azioni.

Questo dato è sia un´indicatore di flussi di fondi ma anche una buona indicazione della fiducia degli investitori.
All´inizio di una trend rialzista del mercato azionario, il margin debt è relativamente basso, gli operatori che utilizzano il margin debt diventano sempre più fiduciosi e cercano di sfruttare la fase positiva comprando altri titoli  negoziando importi ulteriori di margin debt.
La differenza tra gli acquisti "normali" di azioni e quelli effettuati attraverso il margin debt consiste nel fatto che, in questo secondo caso, i titoli prima o poi dovranno essere venduti per fare fronte al debito.
Il margin debt nelle fasi ribassiste diventa al contrario una fonte di offerta di titoli in quanto gli operatori per diversi motivi (aumento dei margini richiesti, aumento del costo del debito) sono costretti a vendere i titoli comprati a prestito per ripianare il debito.
Alla fine di un mercato ribassista i prezzi registrano il cosiddetto "panic selling", questa situazione viene amplificata dal fatto che che le banche e i broker richiedono velocemente agli operatori la ricostruzione degli scarti di garanzia. Questa situazione comporta vendite forzate che continuano fino a che il margin debt si è ridotto ad un livello normale.


Indicatori

Clicca qui per scaricare i grafici:

Margin_Debt_Nyse.pdf
Margin_Debt_Nyse_Detrend.pdf
Margin_Debt_Nyse_Available_Cash.pdf

Share/Save/Bookmark
 
Share