Herding Behavior
Herding Behavior (Il comportamento del gregge) PDF  | Stampa |

I piccoli investitori o traders risultano essere influenzati particolarmente dalle opinioni espresse dai mass-media, la vera cartina di tornasole del pensiero della massa.
Il mercato si muove in funzione del comportamento del gregge che non è altro che la somma dei comportamenti individuali di ogni investitore-traders, proprio come le pecore all'interno del loro gregge.
Questa situazione viene identificata con il nome di Herding Behavior (Prechter, 2001), comportamento del branco.

Gli studiosi di questo comportamento hanno identificato nell'incertezza e nell'insicurezza le molle che spingono l'investitore a cercare notizie e conferme sulle prospettive dei mercati finanziari da altri soggetti in particolare i mass-media, come giornali, televisione, non potendo in ogni caso   verificarne l'esattezza ed affidabilità .

Per gli investitori è quindi molto più importante che cosa viene detto e non chi lo dice.

Questo comportamento si registra anche nei confronti dei cosiddetti "guru della Finanza", la massa degli investitori è sempre alla ricerca di un "Leader" che abbia le idee chiare sul futuro dei mercati finanziari e che quindi possa guidarli nel prendere le loro decisioni.

Facendo un'analisi storica delle principali bolle finanziarie è evidente che un comportamento unidirezionale della massa d'investitori ha portato a forti rialzi e successivi forti ribassi.

In particolare nel periodo di forte rialzo è difficile non adeguarsi al comportamento del gregge anche per l'investitore cosiddetto "contrarian".
E' quindi evidente che in situazioni anche estreme e di esagerata irrazionalità è sconsigliato andare "contro" al mercato, oppure pur sapendo che il mercato stà esagerando applicare i dovuto take-profit o stop loss.


 
Share